4 regole d’oro per trasformare un cliente difficile in uno fedelissimo!

    di , il 21 ott 2020

    Chi gestisce un’attività  in cui deve relazionarsi con il pubblico, conosce bene e teme il “cliente difficile”.

    Questa  tipologia di personaggio è facilmente individuabile: entra in negozio con  fare diffidente, si guarda in giro con poco interesse, si rivolge al titolare con tono perentorio e non dimostra apprezzamenti di sorta, ma solo critiche.

    Alla fine poi non acquista nulla o torna per cambiare il capo appena comprato.

    Ma non bisogna scoraggiarsi, il modo per fare breccia nei loro cuori esiste!

    Ecco le quattro regole d’oro per sopravvivere a questa specie di avventore, o meglio, per trasformarlo in un cliente fedelissimo e soddisfatto!

     

    [/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row _builder_version=”4.4.3″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”4.4.3″][et_pb_text _builder_version=”4.4.3″]

     

     

    1- Non subire mai un atteggiamento arrogante! 

    Dimostrare con assertività e carattere la vostra competenza professionale. Il garbo e l’esperienza vi aiuteranno a ristabilire il rispetto dovuto.

     

    2- Non perdere mai la pazienza!

    A volte il cliente vuole proprio mettervi alla prova: un sorriso caloroso e un pizzico di ironia saranno le vostre risorse per disarmarlo!

     

    3- Ricorrere alla sensibilità per stupire il vostro compratore difficile!

    Cercate di intuire le sue dinamiche e anticipatelo, sconsigliando ciò che molto probabilmente avrebbe criticato, orientandolo invece verso acquisti più idonei.

     

    4- Essere propositivi!

    Quest’ultimo consiglio vi trasformerà in un punto di riferimento ormai irrinunciabile per il cliente! Prendete in mano la situazione  e guidate voi con diplomazia le scelte!

     

    Il cliente difficile è  solo un insicuro, con un’immagine del sé poco soddisfacente e che non sa realmente quello che desidera. Per lui sarà  fondamentale sentirsi preso per mano e accompagnato da chi ha competenza e savoir-faire.

    Magicamente la persona diffidente e sostenuta di poco prima, si trasformerà in un fiducioso compratore che tornerà  fedelmente al vostro negozio, certo ormai di aver trovato chi con maestria e garbo potrà consigliarlo per un acquisto sicuro.